Giornata culturale

11 Settembre 2021, 08:30
Ritrovo: presso il parcheggio dell’oratorio

Mattinata dedicata alla visita guidata delle Cantine Matasci, con degustazione.

Pomeriggio al centro di Ascona e in particolare alla scoperta della mostra permanente della collezione Marianne Werefkin, presso il Museo Comunale d’Arte Moderna.

 

Quota di partecipazione:

- costo complessivo fr. 95.-- per partecipante non domiciliato a Balerna

- costo complessivo fr. 60.-- per partecipante domiciliato a Balerna

(fr. 35.-- offerti dal Municipio)

Pagamento:

Comune di Balerna - Via San Gottardo 90 - 6828 Balerna

Postfinance AG - Berna  CH57 0900 0000 6900 1114 2

 

 

Matasci è un’azienda vinicola a conduzione familiare attiva dal 1921. In cent’anni la passione per il vino trasmessa di generazione in generazione si è trasformata nell’arte enologica di estrarre ed elaborare tutto il genuino valore degli splendidi vigneti collinari che circondano la regione del lago Maggiore. Vitigno principe il Merlot, coniugato nelle sue diverse potenzialità espressive per ottenere dei vini che rispecchiano l’identità e la bellezza del Canton Ticino.

 

Marianne Werefkin, pittrice espressionista russo-tedesca, nasce a Tula il 29 agosto 1860. La baronessa Marianne von Werefkin compie i suoi primi passi alla grande scuola del realismo russo fiorito nella metà dell’800. Sotto la guida Ilja Repin sviluppa la sua arte. Ed è così brava tanto da essere definita il “Rembrandt russo”.
L’artista, molto intelligente, colta e preparata, è una pittrice d’avanguardia, capace di influenzare il lavoro dei suoi amici. Sperimenta, osa, trasgredisce, rompe con gli schemi. La sua forza propulsiva e visionaria spingono la critica a considerarla “la levatrice” e l’”amazzone” del “Cavaliere Azzurro”. Il Museo comunale d’arte moderna di Ascona, sede della Fondazione Werefkin, ospita in assoluto la più grande collezione dell’artista: dipinti, libretti di schizzi, fotografie, quaderni di lettura, lettere. E si tratta di un patrimonio davvero molto prezioso.

 

Rientro a Balerna previsto entro le 20.00.

 

Con l'iscrizione alla giornata culturale dichiaro di presentarmi con documento

di identità e certificato COVID.

Beneficiari di certificato COVID:

- chi ha eseguito la doppia vaccinazione

- chi ha effettuato un tampone PCR nelle 72h precedenti l'uscita

- un tampone rapido nelle 48h precedenti (no fai da te)

Obbligatorio uso della mascherina sul bus.

 

Posti ancora disponibili: 44

Iscriviti all'evento